Crea sito

“Il fiore d’inverno” – romanzo romantico e misterioso, Corina Bomann

“Il fiore d’inverno” è il penultimo romanzo della scrittrice tedesca Corina Bomann, pubblicato in Italia nel 2017.

Costa sabbiosa di Heiligendamm, Mar Baltico, notte tra il 4 e il 5 dicembre dell’anno 1902. Mentre fuori infuria una violenta tempesta, nell’albergo della famiglia Baabe fervono i preparativi per il ballo di Natale organizzato nel castello del granduca. Quest’anno saranno ospiti d’onore; l’invito è stato tanto inaspettato quanto gradito. Il ballo sarà il momento ideale per annunciare il fidanzamento tra Johanna Baabe con uno dei migliori partiti della città.

La ragazza però ha in mente ben altro: è innamorata di Peter, che appartiene alla famiglia nobile Vandenboom, da sempre in contrasto con i Baabe. Per paura di un secco diniego da parte della sua famiglia, Johanna non ha mai confessato il suo segreto neanche a suo fratello Christian, da sempre suo fedele confessore.
Ma questo non è l’unico segreto di cui i signori Baabe non sono a conoscenza. Una notte, durante una cavalcata in solitaria, il figlio Christian trova una ragazza svenuta sulla spiaggia. La donna non ricorda assolutamente niente del suo passato. L’unica cosa che Christian può fare per risalire alla sua identità è partire dall’unico indizio che ha a disposizione: un rametto di ciliegio che la misteriosa ragazza teneva in mano al momento del ritrovamento.
Chi è questa ragazza mora che irrompe all’improvviso nella vita della famiglia Baabe? Perché l’unico ricordo che conserva è legato alla misteriosa leggenda dei “fiori di santa Barbara“? Davvero un rametto tagliato il 4 dicembre può fiorire a Natale realizzando i desideri più nascosti?

Il romanzo “Il fiore d’inverno” ha una struttura molto particolare. Segue un doppio filone narrativo, sviluppando in contemporanea la storia di Johanna e Christian Baabe. Da una parte, troviamo la storia d’amore segreta di Johanna, dall’altra la strana vicenda del fratello Christian. Entrambe le storie, che scorrono su binari paralleli, vedono al centro l’irrequietezza e un senso di insoddisfazione.

Johanna, infatti, è contesa da due ragazzi che, per interesse delle famiglie, intendono dichiararsi proprio in occasione del ballo di Natale. Tuttavia, la ventunenne porta avanti da tempo una storia segreta con l’affascinante Peter, figlio dei Vandenboom, che non potrebbe essere accettato dai genitori della ragazza a causa delle ostilità che vi sono da anni tra le rispettive famiglie. Nonostante sia molto gettonata tra i ragazzi della regione, Johanna non riesce ad essere felice, perché la sua storia d’amore non potrà mai essere vissuta alla luce del sole.

Anche il fratello, Christian Baabe, si ritrova a dover risolvere un intricato rompicapo relativo alla ragazza svenuta sulla battigia che stringe fra le mani un rametto di ciliegio. Inizialmente non vuole svelare il suo segreto, non sa come comportarsi riguardo alla ragazza e alla sua famiglia. Poi però le vicende lo trascineranno in un vortice dal quale farà fatica a districarsi.

A fare da sfondo a queste due storie intrecciate, l’autrice ci mostra i paesaggi incredibili delle coste del Mar Baltico. Tali paesaggi mozzafiato ma spesso spazzati da un vento gelido fanno da cornice perfetta a questo romanzo romantico e intricato.

2 Risposte a ““Il fiore d’inverno” – romanzo romantico e misterioso, Corina Bomann”

  1. Io personalmente ho trovato il romanzo molto strano. È come se l’autrice avesse cercato di cucire insieme 2 storia poco pertinenti tra loro. Non mi è molto piaciuto, mi ha lasciata perplessa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.