Crea sito

“Il nostro momento imperfetto” – non è mai troppo tardi per ricominciare, Federica Bosco

Il romanzo rosa “Il nostro momento imperfetto” è stato scritto nel 2018 da Federica Bosco.

Alessandra ha quarant’anni, lavora come professoressa di fisica all’università e sta per sposarsi con Nicola, l’uomo che crede sia l’amore della sua vita. Sembra uno scenario idilliaco, finchè un giorno scopre per caso che il suo fidanzato ha un secondo telefono di cui lei non era a conoscenza. Incuriosita, dà un’occhiata veloce alle conversazioni e le casca il mondo addosso. Nicola è un traditore seriale, che la tradisce con tante altre ragazze.

Il colpo è troppo forte per Alessandra, che si ripromette di non lasciarsi andare mai più all’amore. Del resto ha cose più importanti a cui pensare, come badare ai suoi adorabili nipoti Tobia e Apollo. Grazie a loro conosce Lorenzo, un papà single, con il quale inizia una frequentazione sempre più assidua. Lorenzo è buono e dolce, attento alle necessità di Alessandra, sempre pronto a stupirla. Ovviamente come in tutte le relazioni ci sono delle difficoltà, e tra ex mogli, figli e nipoti, il tempo da dedicare all’amore è veramente poco.

Ma proprio questa storia, diversa e particolare, insegnerà ad Alessandra e a Lorenzo che spesso la felicità risiede nella magia di un momento imperfetto.

I personaggi di questo romanzo sono insoliti e disegnati con tratti molto dettagliati e specifici. Alessandra è realizzata dal punto di vista lavorativo, ma nella vita sentimentale è un disastro. Non si accorge che da anni il fidanzato Nicola la tradisce e per pura fortuna riesce ad evitare un matrimonio che l’avrebbe costretta al titolo di eterna cornuta. La sua reazione al tradimento di Nicola è esplosiva e devastante, ma deve subito nasconderla per mostrarsi forte agli occhi della sua famiglia. E’ sempre stata lei la figlia forte sulla quale fare affidamento, mentre la sorella, madre di due bambini senza marito o fidanzato, non ha un lavoro fisso e tutte le sue relazioni si rivelano essere fallimentari.

Lorenzo è un padre single, che vive assecondando i capricci dell’ex moglie e della figlia Greta. Buono di natura e incapace di dire di no, si lascia trattare come un burattino. Sarà Alessandra a mettere dei paletti nella loro storia, in modo da fargli capire che tutti, lui compreso, hanno il diritto di vivere una vita serena e una storia d’amore piena.

La nuova storia di Alessandra sembra il classico lieto fine, ma il finale è molto diverso dal disneyano “e vissero felici e contenti”. Sullo sfondo ne succedono di tutti i colori. L’ex moglie di Lorenzo cerca di prosciugargli il conto in banca, la figlia di Lorenzo, capricciosa e viziata, fa di tutto per impedire la loro relazione. Nel frattempo i genitori di Alessandra, che sembravano una coppia solida e duratura, si separano dall’oggi al domani, come un fulmine a ciel sereno. La sorella di Alessandra, madre di Apollo e Tobia, parte all’improvviso per un master in Germania, e va a convivere con un’altra donna. Tutte queste vicende, che si intrecciano con la storia d’amore di Lorenzo e Alessandra, danno al romanzo un senso tragicomico.

Tra una telefonata della ex moglie di Lorenzo per chiedere dei soldi e una della mamma di Alessandra per dire che la sorella è partita di punto in bianco lasciando soli i bambini, sembra che i
due innamorati non abbiano mai un po’ di tempo per loro. Ed è proprio così, perché le loro serate romantiche vengono interrotte da Tobia che fa un brutto sogno, da Greta che inventa ogni pretesto per attirare l’attenzione, alla madre di Alessandra, che rimane sola perché il marito la lascia per andare a vivere con un’altra donna.

“Non era il nostro momento, non in questa vita. Non ci sarebbe mai stato un noi, ci avevamo provato, ma dovevamo arrenderci all’evidenza.”

Ma è proprio in questi momenti “rovinati” che Lorenzo e Alessandra scopriranno la serenità e la voglia di stare insieme, anche con i vari “terzi incomodi”, perché anche nel momento imperfetto si può trovare la felicità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.